catalogo

La parola ritrovata. Poetica e linguaggio in Pascale Dessanai

La parola ritrovata. Poetica e linguaggio in Pascale Dessanai


Vivace quanto sconosciuto protagonista del rinnovamento poetico del panorama letterario della Sardegna di fine '800, Pascale Dessanai (Nuoro 1868-Uras 1919) viene ora restituito ai lettori attraverso questo saggio di Giancarlo Porcu che, con una lettura puntuale della produzione in versi, ne rivela il cammino artistico nel quadro più generale della poesia sarda. Inediti, infidi in quanto a lezione testuale, mal noti o difficilmente reperibili, i testi sardi di Dessanai vengono qui raccolti, corredati di traduzione italiana, in un corpus organico e sondati con perizia filologica.

 

 

 

INDICE

Prefazione di Emilio Pasquini - Una introduzione-avvertenza - Abbreviazioni bibliografiche e linguistiche - Premessa linguistica

 

PARTE PRIMA: DALLA KOINÈ REGIONALE ALLA PARLATA LOCALE

I. Italiano, tradizione logudorese e parlate locali

II. Verso l’appropriazione poetica della parlata locale

 

PARTE SECONDA: PASCALE DESSANAI. LA VITA E L’OPERA POETICA IN SARDO

I. La vita - Nota bibliografica - Appendice documentaria

II. Nel laboratorio della tradizione. II.1. Manierismo logudorese. II.2. L’esperienza di «Vita sarda»

III. Realismo nuorese - III.1. Mi ribello a s’arcàdica manera L’affrancamento dalla linea arcadica - III.2. Chilibru e ghilinzone. La discesa nel reale - III.3. Su pizzinnu finit in presone. La discesa morale nel reale - III.4. Una lettura del Dessanai nuorese

 

Appendice. La metrica di Nèulas

 

PARTE TERZA: PROPOSTA DI EDIZIONE CRITICA DELLE POESIE DI DESSANAI

Notizia sul testo - Criteri di edizione

TESTI: DA NÈULAS - TESTI SARDI COMPARSI IN RIVISTE DELL’OTTOCENTO: Da «Vita sarda». Da altre riviste. - RIME NUORESI - RIME VARIE E D’OCCASIONE - ALTRE LIRICHE - DA STECCHETTI

Aapparati critici - Bibliografia - Indice dei testi - Indice dei nomi

 

 

 

Leggibile su Sardegna Digital Library



ISBN: 978-88-86109-48-2



Giancarlo Porcu (Nùoro 1972), professionista editoriale e filologo. Laureato in Lettere a Bologna (1998); dottore di ricerca in Letterature Comparate a Cagliari (2007). Ha pubblicato per Il Maestrale le monografie: La parola ritrovata. Poetica e linguaggio in Pascale Dessanai (2000); Régula castigliana. Poesia sarda e metrica spagnola dal '500 al '700 (2008); Le canzoni di Pisurzi (2017); le edizioni critiche: Sergio Atzeni, Racconti con colonna sonora e altri "in giallo" (2002, 2008) e Versus (2008); Peppinu Mereu, Poesie complete (2004, 2007, 2010) e Lettere poetiche inedite a Eugeniu Unale (2011); Attilio Deffenu, Scritti giornalistici (2008). È autore di saggi e articoli di argomento letterario e filologico, comparsi in volume e in rivista. Ha curato opere di Giulio Angioni, Gavino Ledda, Alberto Masala e Francesco Masala. Come editor ha lavorato a oltre 100 libri, di narrativa, saggistica e poesia.



top

Recensioni

20 mar 2005 - Domenicale - Il Sole 24ore | Franco Loi


1 apr 2003 - Studi e problemi di critica testuale | n. 64, 2003 | Francesca Ricci


3 giu 2001 - La Nuova Sardegna | Anna Saderi

top



top