catalogo

Materiali

Materiali

Marcello Fois

Materiali


Tascabili-Narrativa
2002

227 pp.



Materiali come di un laboratorio: del narrare e di un'impresa di scrittura con bilancio all'attivo, quella di Fois. Falso gotico nuorese, L'anello mancante, Né il giorno né l'ora e Tavoli per due sono i prodotti più consistenti e importanti usciti dalle prime botteghe d'autore tra il 1990 e il 1994, restituiti con onestà al lettore (con la preistoria di Gotico ferrarese). Oggetti di una fulminea densità romanzesca, da gustare in sé ma col valore aggiunto di scoprirvi dove nasce l'artista camaleontico, lo scrittore che traduce in racconto le ansie della stessa fabbricazione letteraria, con la scoperta di ascoltare gli annunci di una voce che accoglie le voci di un quotidiano sorprendente: il Fois poeta del parlato, del dialogato, del gossip. Storie, brusio di storie, da province spesso alienate e alienanti (Tavoli per due), ma anche la incalzante ricostruzione dell'intrigo e il gioco dell'indagine (L'anello mancante e Falso gotico nuorese) e la follia domestica di Nè il giorno nè l'ora.



ISBN: 978-88-86109-62-8



Marcello Fois (Nùoro 1960). Scrittore, sceneggiatore, autore teatrale e poeta, vive e lavora a Bologna. Autore di numerosi romanzi, con i quali si è affermato fra le voci più significative della narrativa italiana contemporanea. Ha esordito con Ferro recente (Metrolibri 1992; Einaudi 1999), seguito da Meglio morti (Granata Press 1993; Einaudi 2000); Picta ("Premio Calvino"; Marcos y Marcos 1995; Frassinelli 2003); Gente del libro (Marcos y Marcos 1996); Il silenzio abitato delle case (Mobydick 1996). Nel 1997 pubblica Nulla per Il Maestrale ("Premio Dessì" e tradotto in Francia da Fayard), e sempre con la casa editrice nuorese avvia, nel 1998, la trilogia dell’avvocato-poeta Bustianu: Sempre caro (1998; "Premio Scerbanenko. Noir in festival"), Sangue dal cielo (1999), L’altro mondo (2002); poi ancora Materiali (2002; ora col titolo Né il giorno né l’ora 2012) e Tamburini (2004). Frattanto diviene autore di punta della scuderia Einaudi con i romanzi: Dura madre (2001), Memoria del vuoto (2007), Stirpe (2009), Nel tempo di mezzo (2012).



top




top