catalogo

IL DONO DI SALA: Lettere dall olocausto

IL DONO DI SALA: Lettere dall olocausto


Il dono di Sala è il racconto di Sala Garncarz, una giovane ebrea sopravissuta per cinque anni ai campi di lavoro nazisti, e di come riuscì miracolosamente a salvare la sua corrispondenza del tempo della prigionia. È insieme documento e storia avvincente narrata proprio attraverso lettere e cartoline, che mettono a nudo le terribili vicende della famiglia ebrea di Sosnowiec, città della Polonia. E fa luce per la prima volta sulle condizioni dei campi di lavoro nazisti. Profonda testimonianza della forza interiore e della fede capace di resistere alle più terribili avversità, narra con tenerezza di speranze e delusioni, di amori persi e amori dati anche in situazioni impossibili. Magnificamente costruito, non è l’ennesimo libro sull’Olocausto, ma un intimo e struggente ricordo di famiglia, che ci fa capire quando sia sottile la linea che divide la libertà dalla prigionia e la follia dall’amore.

ISBN: 978-88-89801-47-5



Ann Kirschner ha iniziato la sua carriera come docente di letteratura vittoriana alla Princeton University, dove ha conseguito il dottorato in lingua inglese. In seguito, come imprenditrice nel settore dei media e nel campo delle nuove tecnologie, ha creato e gestito delle attività su internet per la National Football League e la Columbia University. Partecipa a conferenze e a pubblicazioni sull’istruzione superiore e sui media interattivi. Attualmente è Preside dell’Honors College della City University of New York. Vive a New York con il marito, Harold Weinberg, e i suoi figli Elisabeth, Caroline e Peter.



top




top