catalogo

Maschere e angeli nudi. Ritratto di un'infanzia

Maschere e angeli nudi. Ritratto di un'infanzia


La piccola Maria è una bimba speciale: timida e riflessiva, gracile appassionata e sognatrice. Quando non corre, eternamente in ritardo, verso la detestata scuola elementare Rosa Maltoni Mussolini, si ritrova a passeggio mano nella mano con Gary Cooper. Intorno a lei, la sua ignara famiglia vive la vita di tutti i giorni nella grande vecchia casa, popolata di fantasmi. Tra zii, cugini e servitù, governa indisturbata la nonna: regina giusta e inaccessibile. Ma molto, troppo vicina è la guerra, con le persecuzioni politiche e i problemi economici che incombono sulla famiglia. Cocente e inguaribile il dolore per la presenza di un padre che, costretto a scegliere fra i suoi figli e la lotta per la libertà e la giustizia, sceglie di battersi avviandosi all'esilio. Un viaggio a ritroso nel tempo disegna l'autentico ritratto di un'infanzia, intrecciando sogni, memoria personale e familiare, con la storia di una piccola città di provincia nell'oscura epoca del fascismo.

 



ISBN: 978-88-86109-37-6



Maria Giacobbe è nata a Nuoro nel 1928. Dal 1957 vive in Danimarca, partecipando attivamente alla vita intellettuale del suo paese d’adozione. Il 1957 è anche l’anno del suo esordio letterario Diario di una maestrina (Laterza 1957; Il Maestrale 2003, 2006; Premio Viareggio e Palma d'Oro dell'Unione Donne Italiane); collabora al «Mondo» di Pannunzio (1956-1963). Segue una prolifica attività di scrittura narrativa, saggistica e giornalistica in italiano, danese, francese, spagnolo, accompagnata da lavori di traduzione e curatela (Poesia moderna danese/Moderne dansk poesi 1971; Premio Dante Alighieri dell'Università di Copenaghen). Ha fatto parte della delegazione danese UNESCO in diversi incontri internazionali (Svezia, Norvegia, Conferenza Generale di Parigi nel 1989). Per motivi inerenti alla sua professione ha visitato la maggior parte dei paesi europei e fatto viaggi in Asia, Africa, Medio Oriente, America Centrale, Canada e USA, partecipando a incontri culturali internazionali. Le sue opere di narrativa edite da Il Maestrale sono: Il mare (1997, 2001); Maschere e angeli nudi: ritratto d’un’infanzia (1999); Scenari d’esilio (2003); Gli arcipelaghi (1995, 2001; Premio Speciale della Giuria Giuseppe Dessí; dal romanzo è tratto l’omonimo film di Giovanni Columbu); Le radici (2005); Pòju Luàdu (2005); Chiamalo pure amore (2008); Euridice (2011); Memorie della farfalla (2014).



top




top