catalogo

Silvia che seppellisce i morti

Silvia che seppellisce i morti


Questa è una storia di smarrimenti e di ricerche. Di smarrimenti, perché i protagonisti hanno tutti perduto qualcosa di intimo e prezioso, arrivati a un punto cruciale delle proprie esistenze. E ricerche, perché ciascuno si adopererà con ogni mezzo anche illecito per ritrovare ciò che ha perduto. Tutti, poi, vogliono rincontrare Silvia: se ne sono in qualche modo allontanati e sanno che solo recuperando questa distanza potranno pacificarsi con se stessi. Fra i protagonisti, l'epicentro della storia e' naturalmente Silvia, sempre in cammino in compagnia del suo gatto-guida. Le gravitano intorno: l'ex marito Umberto, donnaiolo e professionista del furto; il figlio Davide, tossico impenitente, amante della bella e taciturna Alice; e un misterioso uomo senza nome, innamorato di Silvia fino alla monomania, bramoso di vendicare un terribile torto subito proprio per mano di lei. Sul vertiginoso intrecciarsi degli incontri-scontri fra i personaggi, si svolge una trama fitta di colpi di scena, ribaltamenti di senso e di prospettiva, sorretta da una lingua magmatica quanto sorvegliata che cattura il lettore dalle prime battute sino al sorprendente finale.



ISBN: 978-88-6429-022-5



CLAUDIO BAGNASCO è nato nel 1975 a Genova, dove vive e lavora. Laureatosi nel 2000 in Lettere con una tesi sulla poesia di Cesare Viviani (relatore Enrico Testa), ha pubblicato saggi nelle riviste letterarie "Nuova corrente" e "Testuale". Esordisce col romanzo Luciana (Carabba 2007); suoi racconti compaiono nell'antologia Genovainedita (De Ferrari 2008).

top




top