catalogo

Cose da prendere sul serio

Cose da prendere sul serio

Francesco Bachis - Antonio Maria Pusceddu

Cose da prendere sul serio

Le antropologie di Giulio Angioni

Saggistica
2015

384 pp.



Da tempo abbiamo ragionato sull’opportunità di rendere omaggio a Giulio Angioni con una raccolta di scritti, come è usuale fare nelle grandi o piccole comunità di studio e ricerca che si formano negli ambienti universitari. Nel ragionarci abbiamo però ritenuto altrettanto opportuno non cedere alla tentazione celebrativa, per cogliere invece un’occasione di discussione di temi e problemi che potessero offrire un contributo di riflessione. Quindi non solo memorie, ricordi e scritti di circostanza, ma, direbbe Gramsci, «cose da prendere sul serio», come quelle con cui l’antropologo (ma anche il narratore) che intendiamo omaggiare con questo libro, ha cercato – e ancora cerca – di fare i conti per una vita intera. Da questo punto di vista crediamo che la testardaggine con cui Angioni ha continuato a confrontarsi con “bizzarrie” e cose di poco conto della periferia, contenga un profondo insegnamento al contempo metodologico, intellettuale e civile: ovvero che anche a partire dall’ovvio e dal senso comune si possano (e si debbano) trarre elementi di analisi per comprendere, interpretare e cambiare il «mondo grande e terribile» in cui viviamo.

Per operazioni di questo genere occorre avere un pretesto. Noi lo abbiamo voluto trovare in un libro di Angioni, Rapporti di produzione e cultura subalterna. Contadini in Sardegna, che ha compiuto quarant’anni nel 2014. Ci è sembrato utile rileggerlo collettivamente, sia perché oramai di difficile reperibilità, sia perché i problemi e le chiavi di lettura che propone sono ancora utili per pensare e comprendere il presente.

F. Bachis - A.M Pusceddu

 

 

Contributi di:

Paola Atzeni; Francesco Bachis; Paolo Bravi; Gianluigi Bravo; Benedetto Caltagirone; Giacomo Casti; Pietro Clemente; Sergio Contu; Tatiana Cossu; Gabriella Da Re; Alessandro Deiana; Giovanni Dore; Franco Lai; Cristina Lavinio; Luciano Marrocu; Carlo Maxia; Giovanni Melis; Benedetto Meloni; Marianne Mesnil; Vintila Mihailescu; Gabriella Mondardini; Cristina Papa; Marco Pitzalis; Giancarlo Porcu; Sandra Puccini; Antonio Maria Pusceddu; Eugenio Testa; Felice Tiragallo; Domenico Scafoglio; Piergiorgio Solinas; Cosimo Zene; Filippo Zerilli



ISBN: 978-88-6429-160-4





top




top