catalogo

Storia della Sardegna sabauda 1720-1847

Storia della Sardegna sabauda 1720-1847


Per la prima volta, in questo fondamentale lavoro storiografico, Sotgiu ricostruì e analizzò una fase storica cruciale per la fisionomia della società sarda e i processi che prefigurano la costruzione dell’Unità d’Italia. Col trattato di Londra la Sardegna passa dalla Spagna ai Savoia, che ne prendono possesso nel 1720. Da allora, i viceré piemontesi governeranno l'Isola formulando progetti di rinascita economica nel quadro della politica di «assolutismo illuminato». Discontinua e velleitaria, la politica riformatrice sabauda si scontra con l'acuirsi dei conflitti sociali. Negli anni Novanta falliscono i tentativi francesi di sfruttare a proprio favore la crisi sarda, mentre si estende un movimento antifeudale, culminante nei moti rivoluzionari del 1793-96. Più tardi, con Carlo Felice e Carlo Alberto riprende la politica riformatrice, stavolta comportante profonde trasformazioni nella struttura socio-economica sarda e l’abolizione del feudalesimo. Nel 1847 si realizza la fusione perfetta dell’Isola con gli stati sabaudi di terraferma: è la fine del Regnum Sardiniae e l’inizio di una epoca che porterà la Sardegna a essere «una delle regioni periferiche dello Stato italiano».



ISBN: 978-88-6429-129-1



Girolamo Sotgiu (La Maddalena 1915 - Cagliari 1996). Storico e uomo politico. Dopo la laurea in Lettere a Roma (1938), si traferisce a Simi nel Dodecaneso per necessità economiche; è segnalato come antifascista e incarcerato a Rodi, dove, richiamato alle armi nel 1943, è internnato dai tedeschi. Alla fine della guerra - dopo la fuga in Turchia e un ritorno a Rodi - rientra in Sardegna dedicandosi alla ricerca storica e alla politica (nelle file del PCI); diventa docente di Storia moderna della facoltà di Scienze politiche all'Università di Cagliari; è consigliere regionale per diverse legislature (1948-68), poi senatore (1968-72). Fra le sue opere principali ricordiamo: Alle origini della questione sarda (Fossataro 1967); Lotte sociali e politiche nella Sardegna contemporanea (Edes 1974); e i volumi usciti per Laterza: Storia della Sardegna dopo l'unità(1986); Storia della Sardegna dalla grande guerra al fascismo (1990); Storia della Sardegna durante il fascismo (1995); aLa Sardegna negli anni della Repubblica: storia critica dell'autonomia (1996).

top




top