catalogo

Cristolu

Cristolu

Salvatore Niffoi

Cristolu


Tascabili-Narrativa
2001

184 pp.



Mi chiamo Barore Suvergiu, noto Cristolu. Nato a Orotho il giorno diciannove Febbraio del 1850. Stato civile nubile e professione nessuna. Un po' frate e un po' bandito, questo lo decida chi leggerà un giorno la mia storia. Altezza un metro e sessantacinque senza i cosinzos, capelli pochi, occhi verdi e sempre tristi da quando il destino mi ha dato un calcio nel basso ventre e il Signore non è riuscito a trattenere la mia collera. Segni particolari: una cicatrice da forcipe sulla tempia sinistra e una da coltello sul fianco destro.



ISBN: 978-88-86109-52-9



Salvatore Niffoi (1950) è nato a Orani (Nuoro) dove vive e insegna alle scuole medie. Come narratore esordisce per Il Maestrale nel 1999 (Il viaggio degli inganni), dopo aver pubblicato nel 1997 a proprie spese il romanzo Collodoro (Edizioni Solinas). Sempre per Il Maestrale sono usciti: Il postino di Piracherfa (2000; tradotto in Francia); Cristolu (2001) e La sesta ora (2003). Nel 2003 per "La Biblioteca della Nuova Sardegna" ha pubblicato La leggenda di Redenta Tiria, ripreso ora (2005) da Adelphi, presso la quale è uscito nel 2006 La vedova scalza (Premio Campiello). Ritorno a Baraule (2007); Collodoro (2008); Il bastone dei miracoli (2009); Il pane di Abele (2009); Il lago dei sogni (2011).



top

Recensioni

1 ago 2002 - Portales | n. 2 agosto 2002 | Andrea Cannas

top



top