catalogo

Il viaggio degli inganni Volume esaurito

Il viaggio degli inganni Volume esaurito



Il viaggio degli inganni la riscoperta di emozioni primarie, e contrarie: gli affetti più delicati, le passioni più sanguigne. L'infanzia, la famiglia, il sesso, l'amicizia sono solo alcuni dei temi fondamentali che incontriamo attraversando l'esistenza del protagonista Nineddu: un tracciato, dal giorno della nascita all'età  adulta, disseminato d'inganni. Violenza e tenerezza sì intrecciano nella vita agrodolce di Nineddu, avventurosa, anche rocambolesca, dissolutoria, segnata da un destino tragico marcato da eventi premonitori. Agra e dolce è la scrittura di questo romanzo d'esordio di Niffoi, che con movimenti sussultori copre una vasta gamma espressiva, dal letteratissimo all'oralità  sbrigliata (ma non meno letterata), dalla linearità  fiabesca all'oltranza linguistica e immaginifica di uno stile sempre intemperante.


ISBN: 978-88-86109-30-7



SALVATORE NIFFOI (Orani 1950). Esordisce nel 1997 stampando in proprio il romanzo Collodoro (ripreso da Adelphi, 2008) e con il successivo Il viaggio degli inganni (Il Maestrale, 1999) si segnala subito come una delle voci più originali della Nuova letteratura sarda, confermandosi con Il postino di Piracherfa (Il Maestrale, 2000; traduz. francese: Zulma, 2004), Cristolu (Il Maestrale, 2001), La sesta ora (Il Maestrale, 2003). Con l’uscita de La leggenda di Redenta Tiria (2003; poi Adelphi, 2005) si afferma fra i maggiori scrittori italiani, consolidando questa posizione con gli altri titoli pubblicati per Adelphi: La vedova scalza (2006, Premio Campiello), Ritorno a Baraule (2007), Il bastone dei miracoli (2009), Il pane di Abele (2009), Il lago dei sogni (2011). Nel 2007 pubblica per Il Maestrale L’ultimo inverno, lo stesso editore raccoglie questo e i suoi primi romanzi nel volume I malfatati (2011). In seguito escono per Feltrinelli Pantumas (2012) e La quinta stagione è l’inferno (2014), per Giunti Il venditore di metafore (2017), Il cieco di Ortakos (2019), Le donne di Orolé (2020). Nel 2021 pubblica per Il Maestrale il romanzo Il sogno dello scorpione.

 



top




top